E–Condominium, nuove frontiere della sicurezza

Il sistema E–Condominium consiste in un innovativo sistema di sicurezza per condominii che opera esclusivamente utilizzando la rete. La sua creazione si deve agli sviluppi delle tecnologie della comunicazione che adottando soluzioni standard  a prezzi convenienti (Internet e la banda larga), sono finalmente in grado di produrre sofisticati sistemi condominiali intelligenti.

5 apr 2013 Le ultime dal mondo della Sicurezza - Tempo di lettura: min.

sicurezza
La nascita di E-Condominium si deve ad un lungo lavoro di ricerca iniziato nel 2001 da Giulio Beltrami nell’ambito della Fondazione Pietro Slocovich di Milano.

Il sistema E–Condominium consiste in un innovativo sistema di sicurezza per condominii che opera esclusivamente utilizzando la rete. La sua creazione si deve agli sviluppi delle tecnologie della comunicazione che adottando soluzioni standard  a prezzi convenienti (Internet e la banda larga), sono finalmente in grado di produrre sofisticati sistemi condominiali intelligenti.

La nascita di E-Condominium si deve ad un lungo lavoro di ricerca iniziato nel 2001 da Giulio Beltrami nell’ambito della Fondazione Pietro Slocovich di Milano, successivamente confluito in una proposta di informatizzazione condominiale da parte della TIMTEL srl, elaborata da Franco Lugli. Nello specifico, una volta installato,  E-Condominium permette ad condomini, portieri, amministratori ed impiantisti di gestire a distanza tutti gli apparati tecnici del condominio, attraverso dei pratici software di gestione ai quali si accede, appunto, attraverso internet. In concreto sarà possibile, quindi, pianificare e controllare tutti gli aspetti legati alla gestione amministrativa del condominio, compresa la manutenzione degli stabili e la programmazione degli interventi di assistenza. L’intero apparato vede la confluenza di due specifiche componenti tecnologiche quali:

  • La tecnologia SmartCOND: sistema con-domotico che permette agli inquilini l’accesso a un pacchetto di servizi condominiali come le delibere delle assemblee o ad esempio la lettura di un contatore. Fra i dati immediatamente disponibili vi sono anche quelli dell’amministratore e dei fornitori di servizi di manutenzione. Valore aggiunto è che gli utenti possono accedere a queste funzioni anche dall’ufficio attraverso lo smartphone; non c’è, infatti, nessuna distinzione o limitazione in merito al dispositivo con il quale è possibile per l’inquilino accedere al sistema: saranno sufficienti la rete e la parola segreta associata all’utente che ne fa richiesta. La tecnologia SmartCOND, inoltre, è in grado di gestire contemporaneamente un gran numero di condominii, dimostrandosi altamente efficiente indipendentemente dal fatto che gestisca un solo condominio o un intero residence.
  • Software Teleportineria e Televigilanza: servizio remoto di portineria e vigilanza senza interruzioni. Il sistema di controllo viene informatizzato in base alle caratteristiche fisiche dei residenti ed è in grado di bloccare l’accesso delle persone al di fuori del bacino condominiale. I residenti potranno anche scegliere di dotarsi della cosiddetta Etichetta R-FID per farsi autenticare ed identificare in maniera del tutto automatica, semplicemente esibendola nei punti di controllo (citofoni dotati di antenna-lettore). Gli addetti a questo servizio, oltre a ricevere la formazione necessaria (con un pulsante è possibile farsi illustrare tutti i passi da effettuare), saranno coadiuviati dai contatti telematici. Fra questi contatti saranno disponibili, in caso di necessità, anche quelli delle Autorità competenti.

Un sistema di sicurezza, quindi,  unico nel suo genere, tanto da vincere la quinta edizione del Premio Perotto,  importante riconoscimento di Confindustria per le soluzioni informatiche che si distinguono per creatività ed innovazione.

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su sicurezza365.it/proteccion_datos

Articoli correlati